10° – «IL LEGAME SOCIALE PERFETTO». CONCLUSIONE

 Corso 2007/2008
AMORE IMPUTABILITÀ TECNICA

 

 

Abbiamo così iniziato in modo eccellente – e di questo devo ringraziare Elena Benzoni, anzi, posso ringraziare – non è che devo -, possiamo ringraziare Elena Benzoni. Almeno due delle frasi riferite meriterebbero di essere stampate da qualche parte nel nostro sito. Mi lascio già tentare dal prendere vie non direttamente connesse con ciò che dirò, ma anche questo è un argomento su cui forse un giorno la stessa Elena Benzoni potrebbe avere voglia di esercitarsi davanti a noi. Ho sempre detto che il rapporto come noi ne parliamo – cioè il rapporto, non come noi ne parliamo: noi non siamo una cricca che ha le sue idee sul rapporto; è rapporto e basta – non è regolato come la musica, almeno nella misura in cui musica vuole dire armonia. Ciò che viene dal posto dell’altro non ha il previsto musicale, almeno per quel pochissimo che io intendo la musica. Nel rapporto una sola cosa è prevista: non il contenuto ma, se rapporto è, il fatto che sarà benefico, da quindici anni io lo scrivo con S-A ecc. ecc.

Il mio compito di conclusione dell’anno, oggi è facile, per questo non me la sono presa neanche tanto a preparare una relazione, come si dice, non ci ho neanche pensato. Ho degli appunti, anzi, un appunto con cui cercherò di parlare – in questo momento uso il verbo parlare distinto da musicare e anche qui siamo da capo. Forse un giorno sentiremo qualcosa di ben più e meglio pensato che da me, ma quando sento parlare di frase musicale, mi vengono gli stessi sospetti che mi vengono quando sento parlare di “frase logica” che i logici descrivono con i loro simboli. Lascio.

Posso dare a ciò che dirò – ecco il mio appunto su cui cercherò di articolare qualcosa – un titolo che poi è già più titoli varianti del titolo, sottotitoli come “Il legame sociale perfetto”: già più volte ho detto, ma è bene ripeterlo, che la parola perfetto o perfezione è andata incontro alla più grave delle corruzioni e ci ha corrotti tutti.  …

Leggi tutto


Pronunciato il 21 giugno 2008
Trascrizione a cura di Sara Giammattei.
Revisione a cura di Glauco Maria Genga
Testo non rivisto dall’Autore


Download

File Dimensione del file
pdf 080621SC_GBC1 483 KB

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.

Copyright © 2021 Giacomo B. Contri - C.F. CNTGMB41S04E379X
Copyright - Contatti - Tutela della Privacy - Cookie Policy


Credits


Data di pubblicazione: 05/06/2016

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.