4° – PRIMA RAPPRESENTANZA E PERVERSIONE, 3

4° SIMPOSIO
PRIMA RAPPRESENTANZA E PERVERSIONE

 

L’interessante è sempre il dato di osservazione, ormai la mia predica è unica: prima osservare.
L’osservazione è che l’analisi è per tutti, ma se tutti sono i chiamati, pochissimi sono gli eletti.

Per finire vi suggerisco il motto della la perversione che ho suggerito, “vabbè”, ossia ostilità banalizzata per il principio di rappresentanza. Vi suggerisco il “vabbè” come vademecum, perché non sarei affatto stupito e non sarebbe una perdita per nessuno se diversi oggi uscissero di qui con l’idea che almeno: “Quando sono entrato una vaga idea delle perversione ce l’avevo, le perversioni sessuali etc., mentre adesso non ci capisco più niente”. Tenetevi questa osservazione: questa impressione, anziché averla come obiezione, abbiatela come osservazione. A mio avviso uscirete da qui in gran parte con l’idea che almeno prima qualcosina avevate in mente.

Vi suggerisco come fattore, come punta di lancia, la bandiera della perversione su cui sta scritto “Vabbè”.

Apri file


Pronunciato il 12 aprile 2014
Trascrizione a cura di Sara Giammattei
Revisione di Glauco Maria Genga
Testo non rivisto dall’Autore


Download

File Dimensione del file
pdf 140412SAP_GBC1c 171 KB

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.

Copyright © 2019 Giacomo B. Contri - C.F. CNTGMB41S04E379X
Copyright - Contatti - Tutela della Privacy - Cookie Policy


Credits


Data di pubblicazione: 05/06/2016



Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.