5° – ECONOMIA NELLA PSICOPATOLOGIA

Corso 1992/1993
“PSICOPATOLOGIA”

 

 

Abbiamo una variazione di programma, questa mattina. Abbiamo una variazione di programma perché il prof. Vico ha informato Bolis di doversi assentare oggi e rimandare la sua lezione a fra due incontri, in seguito alla scomparsa di un collega docente della Cattolica con conseguenti oneri per lui. Non so di che natura, ma immagino sostitutivi. Si scusa, saluta e ci sarà fra due incontri. La conseguenza è che abbiamo dovuto pensare a rimaneggiare il lavoro di questa mattina, senza perdite tuttavia.

La soluzione diversa a cui si è pensato sarà quella che deriva spontaneamente, facilmente, dall’osservazione che ci sono molte domanda, già fatte e che si sanno circolanti, presenti, allora una parte del tempo della mattina ci servirà a questo scopo, ma tuttavia tutti coloro che o già avevano formulato dei quesiti o altri che non ne hanno formulati, lo potranno fare questa mattina, oralmente. Esiste questo microfono o chi sentirà di avere una voce abbastanza forte lo farà dalla sala. E quesiti veramente di ogni genere; in qualche caso potrebbe anche trattarsi dell’osservazione, di constatazione, di conclusioni, di pensieri, non obbligatoriamente di interrogativi, sia anche questo caso.

Anzi, l’intervallo che faremo fra abbastanza breve vi invito ad usarlo per la messa a punto più precisa delle vostre questioni, alle quali non sarò so lo io a rispondere, ma, quando lo vorranno anche Aliverti e Colombo si assumeranno questo compito.

La mia lezione risulterà dunque sdoppiata in una introduzione, ora, alla quale seguirà l’intervallo, e in un seguito successivo, che probabilmente si avvarrà anche di ciò che sarà successo nella nostra discussione.

Aggiungo qui, vi informo dello stato delle cose per quanto riguarda i Quaderni. Il ritardo sta solo nel fatto che stanno venendo anche meglio, più ricchi, più affinati; non dico ―raffinati‖: questo lo erano già prima; più affinati e anche più estesi. Il primo certamente, ma forse anche il secondo, sarà quasi un libro; sto parlando non solo delle dimensioni maggiori, ma anche della interazione fra le parti. In ogni caso, diciamo che al 50% sarà pronto per il prossimo incontro e al 100% che lo sarà per l’altro…

Leggi tutto


Pronunciato il 23 gennaio 1993
Trascrizione a cura di Gilda Di Mitri
Testo non rivisto dall’Autore


Download

File Dimensione del file
pdf 930123SP_GBC1 526 KB

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.

Copyright © 2021 Giacomo B. Contri - C.F. CNTGMB41S04E379X
Copyright - Contatti - Tutela della Privacy - Cookie Policy


Credits


Data di pubblicazione: 05/06/2016

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.