5° SEDUTA – LA NEVROSI VUOLE FARE L’AMORE

Seminario 2000-2001
IO. CHI INIZIA. LEGGE, ANGOSCIA, CONFLITTO, GIUDIZIO

NON COMMETTERE ATTI IMPURI
L’isteria o del corpo disabitato. La legge contro l’uomo.

 

Mi è molto facile dire qualche cosa dopo questi due eccellenti interventi.

Con un metodo di brevità già collaudato in questi brevi interventi, dico che la nevrosi vuole fare l’amore. Ci arrivo subito, ma prima un ricordo che è questo. Ricordo il mio primo intervento con Cesare Musatti, nei lontani tempi a Firenze, Gabinetto Vieusseux. Ricordo che Musatti era lì a scrutarmi perché voleva capire chi era questo giovane analista. Almeno in quel caso apprezzò; poi non ho mai avuto scontri con Musatti. Comunque ricordo che la parte che feci la iniziai raccontando una specie di storiella, credo sentita, su una ragazza, fidanzata, e da lì a poco sposa, nubenda, e di epoca vittoriana, che si dice moralista.

Allora sta per sposarsi e da media rappresentante della nevrosi, della nevrosi isterica, chiede alla madre una buona ragione per farlo, dove il farlo significa il fare l’amore con il suo legittimo sposo da lì a poco, perché dice che non vede proprio nessuna ragione per fare una cosa simile con questo omaccione. Nell’isteria ogni uomo è omaccione, per definizione. Quindi una ragione per farlo, e la madre le risponde, da brava inglese vittoriana, «Fallo per l’Inghilterra».

Se riuscirò a seguire il filo logico che ho in testa dirò in che cosa questa frase è sbagliata, ma soprattutto in che cosa è giusta.

In che cosa nel suo sbagliato attinge a qualcosa di giusto. E in fondo nel dire questo ho ridato anch’io, ho riproposto anch’io, con parole diverse la definizione di nevrosi, in particolare di isteria, al primo posto, che abbiamo sentito. …

Leggi tutto


Pronunciato il 10 marzo 2001
Trascrizione a cura di Gilda Di Mitri
Testo non rivisto dall’Autore


Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.

Copyright © 2020 Giacomo B. Contri - C.F. CNTGMB41S04E379X
Copyright - Contatti - Tutela della Privacy - Cookie Policy


Credits


Data di pubblicazione: 05/06/2016

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.