ABBASSO ANTIGONE

Non mi dilungo a ripetere ciò che ho già scritto ossia che questo è il caso di Antigone e del feroce «diritto naturale» preteso tale – «natura» secondo perversione – che al suo nome è ricollegato. Ciò di cui essa accusa Creonte-Stato, non è di costituire una norma ingiusta . . .


 

Questo contenuto è riservato agli utenti registrati.

Per visualizzarlo:

 Accedi o Registrati con il modulo a lato

Copyright © 2022 (Giacomo B. Contri) Raffaella Colombo - C.F. CLMRFL55B43Z133J
Copyright - Contatti - Tutela della Privacy - Cookie Policy


Credits


Data di pubblicazione: 05/06/2016