AGLI INSEGNANTI

C’è un privilegio umano in mezzo all’universo fisico…. il mio pensiero non è distinto dal mio corpo, perchè esso significa solo una cosa: la competenza che ho a costruire, a porre io stesso la legge dei miei moti. Sono un legislatore… è per questo che avrei voluto dare alla mia esposizione un titolo come “personalità”.

Il concetto di personalità è un concetto molto preciso, è un concetto di facoltà di agire, di iniziativa. Non è un concetto di “funzione” e tanto meno è un concetto di “risorse”. Propongo come definizione dell’aggettivo personale quel genere di posizione in cui ci si trova (l’ho già qualificata come posizione di iniziativa, di imprenditoria, non determinata come quella comunemente intesa) allorché si ha come interlocutore immediato l’universo intero. Niente di meno, anche quando ho a che fare con una persona o con due o con cento come in questo momento…

Nell’uomo non esiste animale in alcun grado e in nessuno stato e in nessuna forma. Nel bambino esiste solo l’uomo… L’uomo esiste soltanto allo stato colto. Non esiste lo stato di natura. In nessun momento, mai è esistito lo stato di natura. Il caso più interessante è il bambino piccolo. Bastano pochi giorni per accorgersi che la sua facoltà sovrana di giudizio è costituita dall’essere capaci di giudicare ogni esperienza secondo sì o no, facoltà di giudizio innegabilmente costituita nel bambino (Freud la chiamava “principio di piacere”); la facoltà di sì o no a seconda del giudizio piacere o dispiacere. Questo è un caso di ragione: la facoltà di giudicare secondo giudizio di piacere. Altri direbbe di bene o di male, ma ha un particolare significato terreno e umano la parola piacere o dispiacere…

Leggi tutto


Pubblicato su: www.BDP.it
10 agosto 2004


Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.

Copyright © 2020 Giacomo B. Contri - C.F. CNTGMB41S04E379X
Copyright - Contatti - Tutela della Privacy - Cookie Policy


Credits


Data di pubblicazione: 05/06/2016

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.