COMICA FAMIGLIARE

Sabato domenica 27-28 febbraio 2016
in anno 159 post Freud amicum natum

 

 

Essa è resa presente  dalla battuta di Altan su la Repubblica di ieri:
– Stralciato l’obbligo di fedeltà.
– Ah, e si può trasformare il matrimonio in unione civile?

Essa piomba in un dibattito-poltiglia a livello mondiale, identico in opposti schieramenti, in cui non deve sfuggire che il pensiero gay si è fatto  paladino della famiglia tradizionale con la sua base ideologica, la legge naturale, e la sua base metafisica, l’amore:
comicità dissimulata  ma presente, mancano solo le torte in faccia.

Esplicito solo un caso di ridicolo, quello del poverino o poverina cui la Civiltà non riconosce il diritto umano di avere un bambino, e che piange tutte le sue lacrime per l’ingiustizia:
non sono però del tutto contrario alla stepchild adoption ma solo dal punto di vista del bambino, che infatti alla morte dei genitori di qualsiasi sesso o gender avrà eredità doppia, e i soldi non hanno né sesso né gender.

Gli ultimi decenni hanno congiurato a che la battuta di Altan diventasse storicamente realistica, e non scandalosa, cioè il ripensamento radicale dell’istituto famigliare:
infatti il meno che si possa dire è che l’esperienza secolare e millenaria della famiglia non è esaltante per l’umanità.

Apri file

Pubblicato su www.giacomocontri.it


 

Download

File Dimensione del file
pdf 160227TH_GBC3 111 KB

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.

Copyright © 2021 Giacomo B. Contri - C.F. CNTGMB41S04E379X
Copyright - Contatti - Tutela della Privacy - Cookie Policy


Credits


Data di pubblicazione: 05/06/2016

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.