E SE L’UOMO PERDESSE LA DOMANDA

(…)

Giacomo B. Contri

 

Sono un po’ colpito da una sala così grande, colpito però fino ad un certo punto, perché per me è la stessa cosa che parlare con 5 persone. Dico subito che sono venuto a questo incontro per il fatto di avere voglia di rivedere persone che conoscevo e di vedere altri che non conoscevo affatto, ma, a cui sono legato da quella che chiamerei una fraternità di nascita. Non mi sentivo obbligato a venire solo per parlare. Avrei potuto essere anche in sala come uno di voi.

Ho preparato degli appunti, sono sparsi, sono diversi, sono tanti: ci sono molte cose da dire. La prima cosa da dire è che un conto è la domanda un conto è un enigma: la differenza è molto netta. La domanda è quella che faccio io, che fai tu, o che ha fatto qualcuno comunque; un enigma è qualche cosa che fa lui delle domande a te. La distinzione è piuttosto importante perché nel mio mestiere mi occupo di enigmi e in questo

luogo in cui siamo riuniti e vi sto parlando, si parla di domande. Cercherò di parlare di domande. C’è qualcosa di equivoco, di equivoco in senso letterale; sono due pezzi diversi, c’è qualcosa di equivoco nella parola domanda.

Questa mattina, discutendo con i giornalisti, facevo osservare che la parola domanda figura anche quando si dice “la domanda e l’offerta”; ma non è di questo che noi stiamo parlando. Per questo motivo credo di potermi permettere di suggerirvi di usare il “coltello”, cioè tagliare in due le affermazioni che si fanno. Per esempio, quella frase che c’è laggiù scritta in tedesco. Ve la traduco, dice: “L’uomo desidera ciò che è più grande di lui; non vale la pena di spendere la vita per meno”. Non dico che non sono d’accordo, dico che una frase di questo genere bisogna tagliarla in due. Perché non è affatto detto che vale la pena di spendere la vita per tutto ciò che è più grande di me.  …

Leggi tutto


Meeting per l’amicizia fra i popoli
Mercoledì 24 agosto 1983
Partecipano:
– Andrej Tarkovskij, Regista
– Dott. Giacomo Contri, Psicoanalista
– Prof. André Frossard, Scrittore Giornalista
Moderatore: Prof. Rocco Buttiglione


Download

File Dimensione del file
pdf 830824WEB_GBC3 578 KB

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.

Copyright © 2020 Giacomo B. Contri - C.F. CNTGMB41S04E379X
Copyright - Contatti - Tutela della Privacy - Cookie Policy


Credits


Data di pubblicazione: 05/06/2016

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.