EREDITÀ E SEVERITÀ

All’erede piace almeno ciò che piace a suo padre.

Se poi gli piace ciò che piace a cento altri, avrà cento padri, senza avarizia né invidia:
perché porre limiti all’eredità?, tenuto anche conto che tra i cento altri cui piace possono anche darsi delle altre:
l’eredità non soggiace a limiti sessuali (“in terra salica mulieres …”).

Ripropongo, visti i tempora e i mores in politica e morale:
l’articolo di ieri, “Ostaggi”,
e quello di giovedì u. s., “La pedofilia che viene da lontano”.

A conclusione di quest’ultimo, io sarei stato cento volte più severo del Papa, domandando urbi et orbi, e ai cristiani per primi:
“Chi di voi non è pedofilo scagli la prima pietra”.

Con un progresso rispetto all’antica frase:
infatti l’adultera non è pedofila, e neppure il “prete indegno”
− ahimè anzi ahinoi, questa espressione ancora presente nella mia infanzia è poi scomparsa, dalla filoginia alla misoginia ben peggiore che “maschilista” −:
il peccato di pedofilia è una neoproduzione storica, la corruzione della pedo-filia nella ped-agogia.

L’erede non è soggetto né oggetto di pedofilia.

lunedì 22 marzo 2010

Download

Pubblicato su www.giacomocontri.it


Download

File Dimensione del file
pdf 100322TH_GBC3 233 KB

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.

Copyright © 2020 Giacomo B. Contri - C.F. CNTGMB41S04E379X
Copyright - Contatti - Tutela della Privacy - Cookie Policy


Credits


Data di pubblicazione: 05/06/2016

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.