IL BENE DELL’ANALISTA. LA NORMA FONDAMENTALE

Partiamo da questa frase: «L’analista non può fare il bene, eppure lo conosce».

Contenuto ed echi della frase sono quelli di un noto linguaggio morale tradizionale. Pongo che essa esprime una parte essenziale del nucleo di scoperte di . . .


 

Questo contenuto è riservato agli utenti registrati.

Per visualizzarlo:

 Accedi o Registrati con il modulo a lato

Copyright © 2022 (Giacomo B. Contri) Raffaella Colombo - C.F. CLMRFL55B43Z133J
Copyright - Contatti - Tutela della Privacy - Cookie Policy


Credits


Data di pubblicazione: 05/06/2016