IL MIO EREMITA

Antonello da Messina, San Girolamo

Quello di Antonello da Messina è il mio eremita:
lavora, occupa un monolocale (all’occorrenza grande come Versailles), con due uscite, una che dà sull’universo l’altra su uno spazio per gli amici:
un compagno, uno che, posti due posti asimmetrici non diseguali, S e A, ne occupa uno versatilmente.

I primi secoli dell’era cristiana hanno cercato di pensare l’eremita, rovinosamente senza successo.

Dell’insuccesso ha fatto parte il pensare una eremita, una compagna (senza famiglia).

Compagnia,
solitudine,
sovranità.

giovedì 30 giugno 2016

Apri file

Pubblicato su www.giacomocontri.it


Download

File Dimensione del file
pdf 160630TH_GBC3 137 KB

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.

Copyright © 2021 Giacomo B. Contri - C.F. CNTGMB41S04E379X
Copyright - Contatti - Tutela della Privacy - Cookie Policy


Credits


Data di pubblicazione: 05/06/2016



Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.

Contatore utenti connessi