IL MISTERO E IL GATTO

“Mistero” designa il rapporto del mio gatto con me.

Adilà della ricerca di cibo (tre volte al giorno) e carezze (frequentemente, perlopiù la sera), il mio gatto sta seduto al mio fianco e più spesso sul mio tavolo, mentre mangio o leggo, avvertendo una presenza, e presenza autonoma, inaccessibile a “lui” (con indispensabili virgolette), come presenza ineffabile.

Va de sé: io imputo la parola “ineffabilità” come un delitto della storia.

Da molti secoli i credenti abusano della parola “mistero”.

Essi lo fanno analogando – ma significa: confondendo – il rapporto uomo-Dio al rapporto gatto-uomo (ciò vale anche per il cane).

Sono cose da non… credersi!, ma tant’è.

Non è affatto il caso del bambino nei confronti dell’adulto.

Ma quando il bambino comincia a crederlo, questo è il segno che è già (stato) ammalato.

C’è un caso, e uno solo, in cui avvaloro razionalmente senza misticismo (che è quello del mio gatto o cane) la parola “mistero”.

Tale caso è quello in cui essa designa il pensiero senza causa.

Che esista pensiero senza causa tutti dubitano (a partire dal dubbio ossessivo), intendo l’intera Storia del… pensiero.

Al pensiero senza causa non “crede” nessuno.

Ma per me non è un dato di fede bensì di osservazione, a partire dal bambino, che non è né mai è stato il gatto dell’adulto.

Milano, 22 ottobre 2007

Download

Pubblicato su www.giacomocontri.it


Download

File Dimensione del file
pdf 071022TH_GBC3 235 KB

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.

Copyright © 2021 Giacomo B. Contri - C.F. CNTGMB41S04E379X
Copyright - Contatti - Tutela della Privacy - Cookie Policy


Credits


Data di pubblicazione: 05/06/2016



Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.

Contatore utenti connessi