IL PRIVILEGIO DELLA GUARIGIONE

privilegioguarigione_imageLa civiltà di grano e zizzania

 

“Oh inch of nature!”

“Zimbelli della specie”

“La libertà individuale non è un bene della civiltà”

 

 

 

1.      Civiltà senza privilegio

I tre eserghi annotano che non c’è privilegio a partire dalla “civiltà”.

L’espressione “zimbelli della specie” è di A. Schopenhauer, che però non è pervenuto alla scoperta che la sessualità o istinto sessuale, detto anche “concupiscenza”, non è affatto una legge della natura bensì una Teoria falsa nonché indimostrata, che si è installata nel nostro pensiero colonizzandolo imperativamente.

Da anni mostro che questa Teoria è una di quattro, depositate nella civiltà, che connotano l’uomo vecchio, le altre essendo la Teoria dell’amore come innamoramento, la Teoria ontologica dell’uomo, la Teoria religiosa.

La nevrosi individuale ricapitola in sé i quattro caratteri, che sono Teorie, dell’uomo vecchio , che è l’uomo della civiltà come ne parla Freud.

2.      “Civiltà”

Ora ci serve un breve excursus non anzitutto filologico per la parola “civiltà” come usata da Freud, precisando subito che egli non scrive quasi mai “civiltà” (Zivilisation) bensì “cultura” (Kultur), e che la parola “civiltà” attribuitagli deriva dalla volontà dei traduttori (dovrò comunque farlo anch’io).  …

Leggi online


Download

File Dimensione del file
pdf 2012_IL_PRIVILEGIO_DELLA_GUARIGIONE 379 KB

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.

Copyright © 2020 Giacomo B. Contri - C.F. CNTGMB41S04E379X
Copyright - Contatti - Tutela della Privacy - Cookie Policy


Credits


Data di pubblicazione: 05/06/2016

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.