LA THULE DELL’AMORE

So di avere scandalizzato alcuni per avere appena scritto che la famiglia, istituita dal diritto civile, non è il sito dell’amore, o almeno l’ultima Thule dell’amore (“almeno lì …!”):
rammento che a Thule è stata connessa un’ideologia razzista (ariana, come dire che almeno in famiglia siamo tutti biondi e azzurri).

Ciò che dico lo sapevano già i tragici greci come pure la Bibbia, con tutto il sangue che cola in famiglia!

Il diritto civile non prescrive, né lo può fare, l’amore agli sposi tra loro né verso i figli, né ai figli verso i genitori:
ma neppure “Dio” può fare dell’amore una prescrizione (“comandamento”).

La parola “amore” o merita di venire espunta dal nostro vocabolario (ho già consigliato di astenersene, anziché dal sesso, per qualche anno), o è una novità del pensiero:
non lo ha mai detto nessuno.

O anche, è il nome di una forma del pensiero:
si tratta del connubio di logica e amore:
impossibile naturalmente!

PS

Per la precisione lo ha detto parzialmente Freud, nella sua prudenza, allorché ha collegato l’amore a quell’esperimento logico che ha chiamato “psicoanalisi” (“amore di trasporto”).

giovedì 17 gennaio 2013

Apri file

Pubblicato su www.giacomocontri.it


Download

File Dimensione del file
pdf 130117TH_GBC3 112 KB

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.

Copyright © 2020 Giacomo B. Contri - C.F. CNTGMB41S04E379X
Copyright - Contatti - Tutela della Privacy - Cookie Policy


Credits


Data di pubblicazione: 05/06/2016

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.