L’AMORE E I SUOI FACIN(AM)OROSI

Dice una celebre frase di un celebre passo:
anche se uno dà il suo corpo alle fiamme
– per esempio anzi soprattutto per una causa, ovviamente “giusta”: un eroe insomma -,
ma non come atto di una singolare articolazione dell’amore
– anzi: di una singolare articolazione detta “amore” -,
l’atto non solo non ha valore, ma per di più è ridicolo, un atto da “trombone”.

Esiste anche un caso peggiore, che chiamiamo “formazione reattiva”:
molto pericolosa, sono dei facin(am)orosi:
per chi non lo sapesse, “facinoroso” viene dal latino facinus che significava, almeno correntemente, delitto.

Importa poco che in quel passo un tale amore sia lessicalmente distinto come “carità”:
il primato del lessico inganna sempre, perché tale primato è trombone ossia puro suono:
è la sua articolazione come pensiero a distinguerlo.

Qui siamo traditi da un’antica tradizione di pensiero
– meglio: tradizione di Teoria come sostituto del pensiero –
che malignamente distingue intelletto da  passione (e pone l’amore nella passione).

Solo un pensiero può essere amoroso:
l’amore, se è, è una sequenza ordinata, riconoscibile in tutti i suoi articoli, logico.

Una sequenza con lavoro, benché non catena di montaggio:
un sogno che mi è appena stato narrato correla lavoro (inventivo) e amore, e perfino tecnica.

L’innamoramento non ha a che vedere, è fuori, “fuori di testa” come correttamente si dice.

Brutta cosa lavorare per una “cosa” o causa, cioè l’Oggetto occupante come una Forza di occupazione.

Milano, 11 dicembre 2007

Download

Pubblicato su www.giacomocontri.it


Download

File Dimensione del file
pdf 071211TH_GBC3 263 KB

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.

Copyright © 2021 Giacomo B. Contri - C.F. CNTGMB41S04E379X
Copyright - Contatti - Tutela della Privacy - Cookie Policy


Credits


Data di pubblicazione: 05/06/2016

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.