MASÁL U TEGNÍL

Vedi il Convegno sul bambino appena menzionato.

Questo detto mi era famigliare nell’infanzia quando a Milano si parlava ancora milanese:
significa “o ammazzarlo o tenerlo”:
era nell’uso popolare di genitori nei riguardi di un figlio, detto con bonarietà appunto “popolare”:
anche il bambino lì presente era divertito e compiaciuto, senza senso di minaccia.

Lo era perché c’era qualcosa di vero, il che al bambino piace:
gli piace perché sa di non essere il bambino caramelloso e familistico della psicologia e della pubblicità, ma machiavellico e cinico, un bastardo, prima della malvagità.

Ho usato questo epiteto più volte verso bambini dai cinque ai dieci anni, e ne ho sempre ricevuto compiacimento e confidenza:
del resto, i giovanissimi si danno volentieri del “bastardo” come riconoscimento di competenza, discernimento.

PS

“Bastardo” ha il significato tecnico di figlio con padre certo e madre incerta, e in tempi passati anche un aristocratico poteva venir chiamato così senza offesa (vedi Shakespeare), e la donna implicata poteva essere un’aristocratica nota e rispettata.

Non posso non osservare che la donna implicata risulta, non assente, ma connotata sessualmente, non maternamente (cioè la corrente e delirante psico-metafisica della matern-ità, patern-ità, parental-ità, sessual-ità):
non mi stupirebbe se qualcuno, data una donna così, invidiasse i bastardi.

martedì 9 febbraio 2016

Apri file

Pubblicato su www.giacomocontri.it


 

Download

File Dimensione del file
pdf 160209TH_GBC3 92 KB

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.

Copyright © 2021 Giacomo B. Contri - C.F. CNTGMB41S04E379X
Copyright - Contatti - Tutela della Privacy - Cookie Policy


Credits


Data di pubblicazione: 05/06/2016

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.