NOME, COGNOME, NUMERO DI MATRICOLA

Grazie a una seduta di ieri ho ricordato un vecchio film in cui un bello spirito gioca lo scherzo
– in una clinica ostetrica in cui ai neonati viene assegnato un numero su piastrina, che per breve tempo sarà l’unico segno di riconoscimento –,
di cambiare le piastrine, con il risultato che l’aggettivo “vero”
– la mia “vera” madre, il mio “vero” padre (strano, è sempre più “vera” la madre di quanto sia “vero” il padre), il mio “vero” figlio –
semplicemente si ridicolizza.

Tanti anni fa mi occupavo dell’anagrafe:
non è l’esercito, ossia numero di matricola:
dopo l’anagrafe, e sulla stessa linea, verrà la carta d’identità ossia la cittadinanza già implicita nell’anagrafe.

Il bello spirito suddetto ha dato involontariamente un contributo logico-giuridico all’umanità:
ha mostrato che “figlio” non è il nome di una sostanza bensì il nome dell’effetto di un atto, in questo caso l’atto adottivo, ignoto alla maggioranza dei genitori, che tanti più danni faranno quanto più tratteranno i figli come sostanze, “scarrafòni” scrivevo tempo fa, Gregor Samsa o Odradek, “crucci”.

Figlio e cittadino con-pongono una giuridicità complessa, ossia la giuridicità.

venerdì 30 marzo 2012

Apri file

Pubblicato su www.giacomocontri.it


Download

File Dimensione del file
pdf 120330TH_GBC3 95 KB

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.

Copyright © 2020 Giacomo B. Contri - C.F. CNTGMB41S04E379X
Copyright - Contatti - Tutela della Privacy - Cookie Policy


Credits


Data di pubblicazione: 05/06/2016

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.