NON C’È PARADISO (PERDUTO)

Vedi ieri.

La via viene dopo – non perché le consegue – l’avia:
non c’era paradiso terrestre, non c’è paradiso perduto:
in principio c’è il lavoro, atto.

Sfortunati i bambini cui si predica il paradiso (perduto):
(Freud lo ha detto subito).

Il bambino lavora(-pensa) subito, molto prima che si possa sfruttare il lavoro minorile.

giovedì 18 gennaio 2018

 

Apri file

Pubblicato su www.giacomocontri.it


 

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.

Copyright © 2021 Giacomo B. Contri - C.F. CNTGMB41S04E379X
Copyright - Contatti - Tutela della Privacy - Cookie Policy


Credits


Data di pubblicazione: 05/06/2016

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.