NON SCHERZARE CON I TERREMOTI

Ora c’è quello dell’Emilia, poco prima quello irrisolto dell’Aquila.

Numerosi anni fa (primi ’80?, fine ’70?) ce n’è stato uno molto sentito a Milano:
nel mio studio di Largo Augusto 3 non solo si spensero le luci come in tutta la zona, ma le mie librerie metalliche presero a sbattere reciprocamente con sonora monotonia.

Il mio cliente, o paziente, e io reagimmo da veri gentlemen inglesi, senza emozioni:
dopo almeno un minuto, ossia molto, egli intervenne con voce calma e razionale:
“Scriverò un libro sulle origini psicosomatiche dei terremoti!”

Egli non scherzava con i terremoti, e neppure io oggi:
parlerò invece del sublime (o del mistero) dei terremoti, delle eruzioni dell’Etna, degli tsunami.

lunedì 18 giugno 2012

Apri file

Pubblicato su www.giacomocontri.it


Download

File Dimensione del file
pdf 120618TH_GBC3 105 KB

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.

Copyright © 2020 Giacomo B. Contri - C.F. CNTGMB41S04E379X
Copyright - Contatti - Tutela della Privacy - Cookie Policy


Credits


Data di pubblicazione: 05/06/2016

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.