“ORGANIZZARE LA FELICITA”?!

É toccato a Prodi, questa volta, pronunciare una frase in cui nessuno è senza peccato: “Organizzare la felicità”. É il peccato della civiltà che conosciamo.

Rispondo con il Leopardi che ho scoperto da poco come pensatore anche politico, non il solito esistenzialone e disperatone misogino, pronipote di Kierkegaard:

“E rido della felicità delle masse, perché il mio piccolo cervello non concepisce una massa felice composta d’individui non felici” (lettera a Fanny). La “massa felice” è quella di cui  è organizzata la felicità.

Ho già scritto che il Führer-prinzip è un Organisations-prinzip. Non sto dando del nazista a qualcuno, ma solo connotando il peccato generale: l’organizzazione della felicità.

Come soggetto politico (e se non lo sono io, come ognuno, non lo è nessuno) dico: giù le mani dalla felicità. Se ho i denti guasti non sono felice, ma non basta che siano sani né che io abbia il cibo perché mangi felicemente: mi si paghi il dentista, al resto provvedo io con i miei amici. Altro esempio. In quarta ginnasio sapevo che in quinta avremmo studiato “I promessi sposi”: ebbene, decisi di leggerli prima da me, prevedendo che a scuola me li avrebbero rovinati, come in effetti fu. Si organizzi la scuola, ma il gusto per le materie è affar mio con i miei amici, compresi quegli insegnanti che riconosco tali (ho un concetto politico di “amicizia”, poco riconosciuto). …

Milano, marzo 2006

Leggi tutto

Pubblicato su www.studiumcartello.it


Download

File Dimensione del file
pdf 060323B&B_GBC3 102 KB

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.

Copyright © 2020 Giacomo B. Contri - C.F. CNTGMB41S04E379X
Copyright - Contatti - Tutela della Privacy - Cookie Policy


Credits


Data di pubblicazione: 05/06/2016

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.