ORTODOSSIA

Il problema delle ortodossie è quello di scivolare in una mutazione della loro forma: dal pensiero alla Teoria (ve ne sono che nascono già nella seconda forma).
La critica freudiana della religione è critica della Teoria (presupposta), cioè di un ordine contrastante con l’ordine giuridico.
Il pensiero di Cristo, come quello di Freud, non è una religione appunto perché è un pensiero positivo, che pone legislativamente (non come morale distinta da diritto).

Il proprio del pensiero (di natura) è che nella sua articolazione non meno rigorosa che flessibile brilla positivamente la fonte (Quelle), cioè il posto del Soggetto come l’imputabile della soddisfazione (-conclusione) per la sua competenza-iniziativa legislativa.
Definiamo tale pensiero come l’ortodossia del soggetto. Essa ha l’imputabilità – duplice: del Soggetto e dell’Altro soggetto – come il criterio della verità. La psicoanalisi ne è l’alleato.
Il concetto di un’ortodossia del soggetto indurrebbe a riscrivere tutta la storia dei rapporti tra ortodossie e eterodossie (chiese, partiti, …). L’intolleranza è tra Teorie. La psicoanalisi non comporta intolleranza perché non è una Teoria.
La psicopatologia sta male: abita (“sta”) malamente (“male”).

5 maggio 2005

Download

Pubblicato su www.studiumcartello.it


Download

File Dimensione del file
pdf 050505B&B_GBC3 117 KB
Lemmi:

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.

Copyright © 2021 Giacomo B. Contri - C.F. CNTGMB41S04E379X
Copyright - Contatti - Tutela della Privacy - Cookie Policy


Credits


Data di pubblicazione: 05/06/2016



Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.

Contatore utenti connessi