PRATICA E GRAMMATICA, O LA RIVOLUZIONE

C’è il vecchio detto, forse ottocentesco:
“Vale più la pratica che la grammatica”:
ma in altre forme è plurimillenario, intendo una peste antica.

“Fatti non parole!”:
ne ha uccisi più della spada.

L’Università moderna supporta quel detto, non diversamente da quella medioevale:
ecco perché ho un’altra idea di Università.

La differenza tra psicoanalizzato o no è tutta qui:
il primo ha scoperto, dunque sa, che la grammatica è pratica al primo posto.

É una rivoluzione mondiale, e plurimillenaria.

Milano, 18 luglio 2008

Download

Pubblicato su www.giacomocontri.it


Download

File Dimensione del file
pdf 080718TH_GBC3 214 KB

Copyright © 2022 Giacomo B. Contri - C.F. CNTGMB41S04E379X
Copyright - Contatti - Tutela della Privacy - Cookie Policy


Credits


Data di pubblicazione: 05/06/2016