PROGRESSO NON EVOLUZIONE DEL BAMBINO

Bambini irreali della pubblicità, dementi felici e sorridenti, e bambini dell’Africa, iperreali perché affamati, moribondi e ciechi.

Poi ci sono i bambini, quelli che avanzano con valore sulla terra indeterministica della loro ipodotazione naturale, felix lacuna senza mancanza:
Darwin non ha scritto di loro, non iniziano dall’evoluzione, perché ciò non è stato osservato?

Conviene loro la parola “progresso”, e precoce, che gli animali non hanno né soprattutto fanno.

Fanno progresso precoce (tempo due anni), ma subito li fermiamo sul bagnasciuga della loro vita, fissandoli tra innatismo e educazione.

giovedì 3 settembre 2015

Apri file

Pubblicato su www.giacomocontri.it


Download

File Dimensione del file
pdf 150903TH_GBC3 116 KB

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.

Copyright © 2021 Giacomo B. Contri - C.F. CNTGMB41S04E379X
Copyright - Contatti - Tutela della Privacy - Cookie Policy


Credits


Data di pubblicazione: 05/06/2016



Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.

Contatore utenti connessi