PROVVIDENZA TERRENA

Il pensiero provvede al moto del corpo nell’universo dei corpi, fino a quel riposo momentaneo che chiamiamo anche soddisfazione:
questa esperienza è già del bambino, non ha età anagrafica.

Non è meno esperienza il fatto che questa unica provvidenza incontra ostilità o indifferenza.

Chiamo amore l’amicizia o favore per questo pensiero:
“amore” è un nome fungibile del pensiero stesso quando si è fatto ordinamento (universale) del favore, non beneficenza né riformismo.

Non parlo d’altro che del principio di piacere, che nel farsi ordinamento si riedita come principio di realtà:
nella sua prima edizione è ingenuo, esposto all’ostilità, che un giorno potrà assumere attivamente, nocentemente.

giovedì 6 aprile 2017

 

Apri file

Pubblicato su www.giacomocontri.it


 

Download

File Dim.
pdf 170406TH_GBC3 81 KB

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.

Copyright © 2019 Giacomo B. Contri - C.F. CNTGMB41S04E379X
Copyright - Contatti - Tutela della Privacy - Cookie Policy


Credits


Data di pubblicazione: 05/06/2016



Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.