STORIA DELL’ADOL-ESSENZIALISMO

Mi è stato rimproverato quel “ragazzini che hanno appena smesso calzoni corti e gonnelline” di ieri:
però insisto, la nostra Civiltà è ragazzina, adol-essenziale, sadica (non si tortura l’essenza ma l’apparenza sì).

Provo soddisfazione per avere individuato da anni l’adol-essenzialismo di Civiltà, quello che ha già oppresso la giovinezza mia e di molti altri (dopo, tutto è cambiato ma solo perché restasse come prima).

Anche i Greci erano adolescenziali – Parmenide, i ragazzini del Simposio di Platone – nel loro “essere” con divenire senza accadere.

La storia è ancora storia dell’adolessenzialismo.

L’adolessenzialismo è privare l’umanità della competenza nel passaggio di cui non faccio che parlare (vedi ieri):
che chiamo competenza psicologica.

venerdì 5 luglio 2013

Apri file

Pubblicato su www.giacomocontri.it


Download

File Dimensione del file
pdf 130705TH_GBC3 108 KB

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.

Copyright © 2021 Giacomo B. Contri - C.F. CNTGMB41S04E379X
Copyright - Contatti - Tutela della Privacy - Cookie Policy


Credits


Data di pubblicazione: 05/06/2016



Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.

Contatore utenti connessi