UN’EROINA CRIMINALE. INTERVISTA SU ANTIGONE

Inserto a cura di Renato Farina

 

 

I libri sono accatastati nella biblioteca in rifacimento. Testi di Freud, di Lacan, di Marx, di Giussani. Per terra un quadro ricavato da un manifesto. Dice: “Sokocles, Oidipus, Antigone”. E i nomi di regista e attori per una rappresentazione a Varsavia. Giacomo Contri, psicoanalista di prestigio internazionale, ha in Antigone un punto fisso, come una sorta di idolo polemico. Una posizione che lo rende unico tra gli interpreti di questa figura mitica, che ha, secondo Contri, il potere oggi, altro che Creonte. Una faccenda strana. Antigone “non esiste, non può esistere”, ma siccome però, in questo nostro tempo moderno, viene fatta esistere, ecco che essa “è la nostra maledizione, l’obbligo di essere buoni che genera terrore”. Nell’elegante ed austero studio di Milano (non manca il lettino) Contri ci introduce ad Antigone lungo strade inesplorate.

Quando ha conosciuto Antigone? È scoccata subito la scintilla dell’odio?

Il mio rapporto con Antigone è antico. Ne ho scritto nel mio primo libro, La tolleranza del dolore, del 1977. Ma la cosa mi interessava sin dal liceo, perché non capivo chi fosse Antigone. Capivo che c’era qualcosa da capire.

Cos’era Antigone per lei al liceo? Le dissero che era l’eroina dell’amore…

Non ho la più vaga idea di che cosa me ne dissero. Ri­cordo a mala pena che non afferravo che cosa volesse dire che Antigone era figlia di Edipo. E avevo ragione a non ca­pire. Al di là del dato per così dire anagrafico – oggi direm­mo che portava il cognome di suo padre – il nesso filiale mi sfuggiva completamente. Più tardi ho compreso che non lo capivo perché non c’era. Per dirla con il gergo degli psicoa­nalisti: Antigone sarà anche la figlia di Edipo, ma di certo non ha il complesso di Edipo.  …

Leggi tutto


Il Sabato
«Antigone pro e contro»
Agosto 1991


Download

File Dimensione del file
pdf 9108ANTIG_GBC3 267 KB

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.

Copyright © 2020 Giacomo B. Contri - C.F. CNTGMB41S04E379X
Copyright - Contatti - Tutela della Privacy - Cookie Policy


Credits


Data di pubblicazione: 05/06/2016

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.