VEGLIA SUB-ORDINA COSCIENZA

Il pensiero moderno
– pescando nei suoi precedenti storici, dunque non in opposizione a essi malgrado tanti dibattiti anche attuali –
è una grande orgia frigida della coscienza,
e, in mancanza di sapere che cosa è e se è, della parola “coscienza”.

Ecco un caso di decisiva importanza delle parole:
non abbiamo mai saputo né voluto anteporre la veglia alla coscienza.

Allora nulla è più facile che comprendere l’obiezione non dichiarata a Freud, o la volontà di ignorarlo:
infatti, nel cosiddetto “sogno” porta un esempio di pensiero sempre vigile, anche nel sonno, ossia di un pensiero anteriore alla distinzione sonno/veglia,
fino a proteggere il sonno con la sua veglia,
per di più senza affaticarsi, o senza “sudore della fronte” (di cui la coscienza va… pazza);
inoltre nel lapsus porta un altro esempio di pensiero tanto vigile e perfino sagace e sottile, da aggirare i ranghi serrati della coscienza
– che “coscienza” voglia dire ranghi serrati?, per lo più benpensanti senza ben-pensare, più raramente Ku Klux Klan, benpensante anche lui come tutti i KKK della storia moderna -,
che vogliono impedire la vigilanza – istituzionale e ordinativa – del pensiero.

L’“inconscio” non è un incosciente come la coscienza:
vado ripetendo che è la coscienza a essere una vera incosciente.

Il pensiero vigile ama il sapere
– in specie sulla patologia dell’uomo reale, che gli imputa senza rinfacciargliela -,
la coscienza non odia il sapere ma non lo ama, e per questo è frigida nonché priva di competenza ordinativa (e curativa).

Il primato del pensiero vigile ridonda su tutto il pensiero e il linguaggio.

Milano, 28 maggio 2008

Download

Pubblicato su www.giacomocontri.it


Download

File Dimensione del file
pdf 080528TH_GBC3 236 KB

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.

Copyright © 2020 Giacomo B. Contri - C.F. CNTGMB41S04E379X
Copyright - Contatti - Tutela della Privacy - Cookie Policy


Credits


Data di pubblicazione: 05/06/2016

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.