VITA È PENSIERO

Vita è pensiero: un semplice accento (“è” invece che “e”, tutt’altro che l’“essere o non essere” di Amleto) fa tutta la differenza tra la vita e la morte:
il corpo morto (corpse in inglese) è tale perché non ha più pensiero, questo non anima più un body.

C’è corpo, non cadavere, quando il pensiero lo anima, ne legifera la legge.

La distinzione tra anima e pensiero, la più antica vessazione dell’umanità, deve cessare.

Ma non penso che cesserà, se non nel pensiero di alcuni: se vogliamo sperare, è meglio ripartire dal disperare, o dal cessare di pensare la speranza come un bisogno.

La psicopatologia, aldiqua della morte, è l’incertezza del pensiero in quanto legislativo (come si dice “incertezza del diritto”), il suo dis-orientamento istituzionale, il suo smarrimento o perplessità.

Presenza o assenza dell’accento è l’alternativa della Civiltà (non ricito Freud).

Per caricare i toni: che me ne farei di un’eternità da morto?, o di una resurrezione da idiota assoluto?, ossia con un corpse delirato come intatto di cui viene dolosamente o almeno sarcasticamente delirata un’anima?

Faccio lo sconto a Platone: era un sarcastico, forse non proprio doloso, in ogni caso un tentatore, ma di successo.

Milano, 15 febbraio 2007

Download

Pubblicato su www.giacomocontri.it


Download

File Dimensione del file
pdf 070215TH_GBC3 222 KB

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.

Copyright © 2021 Giacomo B. Contri - C.F. CNTGMB41S04E379X
Copyright - Contatti - Tutela della Privacy - Cookie Policy


Credits


Data di pubblicazione: 05/06/2016



Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.

Contatore utenti connessi