ZIDANE
MILITANTE DELLA VERITÀ

Vediamo ancora la sequenza fotografica del colpo di testa – di testa! – di Zidane. Nulla di casuale: Zidane mi piaceva per questo nel suo gioco. Ma questa volta non ha più giocato: vorrei che lo capissero anche gli psicologi, che non si gioca mai, nemmeno da bambini. Il suo non è stato un colpo da saloon western, o da Apache vendicativo che in un istante scalpa il vile uomo bianco, violenza bruta, istintiva, reattività incontrollata, rapporto di causa e effetto o chissà quale passaggio all’atto “inconscio”.

C’è chi ha paragonato Zidane a Maradona, un altro giocatore impareggiabile. Non è così. Maradona era un peccatore, Zidane è un militante. Maradona era fuori di testa, Zidane ci ha messo la testa. Non testata bensì colpo di… testa, rivelazione, premeditazione da sfoderare quando si presenta l’occasione (per esempio un ipotetico se non pretestuoso e comunque inverificabile insulto).

Non si è trattato di una semplice azione ma di un gesto, un potente messaggio mondiale di un uomo intelligente, all’occorrenza fino al rischio del sacrificio personale (ma non credo sia il caso di Zidane). Eroe se non santo.

Che non si gioca mai neanche nel “gioco” è la lezione della psicoanalisi.

Vediamo anche meglio. La tecnica era proprio quella, raffinata e violenta a un tempo, del colpo di testa al pallone per andare a meta, con applausi. Salvo la luminosa differenza data dal fatto che qui il punto di applicazione non era il pallone, oggetto intermedio tra gli avversari, bensì l’avversario stesso. É la differenza tra gioco e guerra, nella quale non si va a meta: tolto l’avversario la meta è a portata. …

19 luglio 2006

Leggi tutto

Pubblicato su www.studiumcartello.it


Download

File Dimensione del file
pdf 060719B&B_GBC3 97 KB

Ieri, 21 gennaio, Giacomo B. Contri è morto.

 

Il funerale avrà luogo lunedì 24 gennaio, alle 11,
presso la Chiesa di S. Marco, Piazza S. Marco, 2, 20121 Milano.

Copyright © 2022 Giacomo B. Contri - C.F. CNTGMB41S04E379X
Copyright - Contatti - Tutela della Privacy - Cookie Policy


Credits


Data di pubblicazione: 05/06/2016



Ieri, 21 gennaio, Giacomo B. Contri è morto.

 

Il funerale avrà luogo lunedì 24 gennaio, alle 11,
presso la Chiesa di S. Marco, Piazza S. Marco, 2, 20121 Milano.